Dove scattare foto a Firenze

By : | 0 Comments | On : maggio 4, 2012 | Category : Foto in Città

foto-firenze08

Firenze è senza dubbio una delle città più belle d’Italia, se non d’Europa ed è difficile scegliere cosa fotografare in una città che offre scorci interessanti in ogni suo angolo.

A Firenze si può iniziare il tour fotografico da uno dei suoi luoghi simbolo: il fiume Arno che scorre pacifico in mezzo alla città. Si può utilizzare questo elemento per imparare a scattare fotografie notturne di grande effetto, sfruttando l’illuminazione della città e dei suoi ponti.


Firenze si presta ad essere utilizzata come set fotografico per la fotografia architettonica e monumentale; infatti, nella città toscana si ha la possibilità di imparare a scattare fotografie architettoniche perfette, grazie ai tanti palazzi rinascimentali, alle chiese e ale statue che la tempestano.

Il Palazzo Vecchio, per esempio, in Piazza della Signoria, è un soggetto perfetto per capire come sfruttare le prospettive e le proporzioni nella fotografia artistica, cercando di mantenere gli equilibri.

A Firenze ci si può anche cimentare nelle fotografie di interni, migliorando la propria tecnica e studiando i metodi per ottenere buone fotografie in ambienti chiusi e poco illuminati in cui non ci si può servire del flash; uno degli edifici di maggior rilievo artistico in cui scattare fotografie di questo tipo è il Teatro della Pergola, uno dei più antichi della città, ricco di opere d’arte e di strutture artistiche particolari, che ben si prestano ad essere ottimi soggetti per gli scatti.

Anche per quanto riguarda la fotografia di strada e di reportage Firenze è un ottimo campo di allenamento: non mancano infatti le occasioni, come i mercati (per esempio il Mercato nel Parco delle Cascine) ricchi di volti e di colori interessanti da immortalare, immergendosi totalmente nell’atmosfera rarefatta, da riportare negli scatti.

Inserisci un Commento