Dove scattare foto a Lucca

By : | 0 Comments | On : maggio 6, 2012 | Category : Foto in Città

lucca_san_michele

Lucca è un grosso centro urbano nell’entroterra toscano, ricco di storia e di cultura, luogo ideale per chi avesse voglia di cimentarsi nello studio di nuove tecniche fotografiche o per chi volesse migliorare la propria abilità.


Lucca è una delle città d’arte più importanti del nostro Paese grazie ai numerosi monumenti che ci sono stati lasciati in eredìtà nel corso dei secoli e che si prestano ad essere ottimi soggetti fotografici.

Per chi volesse cimentarsi nella fotografia architettonica, effettuando studi di prospettiva e proporzioni, il luogo ideale è Piazza dell’Anfiteatro, che grazie alla sua inusuale forma ellitica, derivante dal fatto che sorge sull’area dove prima era esistente un anfiteatro romano, e ai palazzi che la chiudono, è perfetta per la fotografia d’architettura.

Per scattare fotografie in interno, invece, la scelta è vastissima: Lucca è ricca di chiese molto interessanti sotto il punto di vista artistico (il Duomo, la Chiesa di Sant’Alessandro Maggiore, la Chiesa dei Santi Giovanni e Reparata ecc), che offrono al fotografo numerosi spunti per imparare a scattare fotografie valide anche in luoghi non particolarmente illuminati, o illuminati in maniera scarsa e anomala.

Ma non solo chiese, per la fotografia d’interno Lucca mette a disosizione anche tante Ville di epoca rinascimentale, che al loro interno conservano tante opere d’arte, ma che si prestano anche a scatti di natura architettonica per quanto riguarda gli elementi decorativi e strutturali; ma anche per quanto riguarda le fotografie paesaggistiche le Ville offrono numerosi spunti, perché sono solitamente circondate da vasti parchi particolarmente curati e unici nel loro genere; molte si trovano fuori Lucca (per citarne qualcuna: Villa Mansi, Villa Torrigiani, Villa Reale di Marlia, Villa Grabau) mentre due si trovano all’interno della cinta muraria della città (Villa Bottini e Villa Guinigi)

Inserisci un Commento