Lasciare la macchina fotografica a casa: un esperimento con iPhone

By : | 0 Comments | On : ottobre 15, 2012 | Category : News & Eventi

iPhone_lens

Un esperimento che può trasformare emozioni in immagini con estrema praticità e allenare il nostro modo di guardare il mondo, lasciando da parte tutti quegli aspetti tecnici tanto cari, quanto ingombranti, a noi fotografi.


E’ come un tornare ad una spontaneità simile a quella dell’infanzia quando si osserva il mondo con curiosità vera e lo si ridisegna a mano libera. L’attrezzatura da mettere in valigia è infatti minima: il nostro iPhone, una serie di applicazioni specifiche per la fotografia, una batteria di ricambio, un piccolo treppiede leggero con un adattatore per montare il Glif e il nuovo Olloclip, un accessorio che si aggancia sopra la fotocamera del telefono e ci mette a disposizione ben 3 obiettivi (grandangolo, fisheye e macro) per dare prospettive diverse alle nostre immagini.
Giunti alla meta possiamo iniziare ad esercitarci nel guardare sforzandoci di “vedere” il più possibile, allenando il nostro occhio e dedicarci pienamente alla composizione, consapevoli che, avendo solo una combinazione di impostazioni per ogni dato livello di luce, la fotocamera dell’ iPhone è estremamente semplice da utilizzare.
Approcciarsi a questo esperimento equivale ad una ricerca del piacere nelle piccole cose e vi accorgerete subito che non troverete mai una macchina fotografica che incoraggia questo tanto quanto l’iPhone.

Inserisci un Commento