Aggiornamento minimo

2012-10-30
NMP11132
Media voti utenti

(5 / 5)

5 5 8
Vota questo articolo

8 utenti hanno votato

Articoli correlati:
  • Pingdom-Speedtest

    Farsi conoscere nel mondo: SEO per fotografi

  • dw0403-6

    Come usare obiettivi grandangolari in modo efficace

  • Fotografo e modella: collaborazione TFCD

    Fotografo e modella: collaborazione TFCD o TFP

  • ballo sposi fotografo matrimonio Andrea Bagnasco

    Il fotografo di matrimonio, che senso ha?

  • ElisaGiorgett_PhotoEG_Winter_IMG_7311

    6 accorgimenti per fotografare meglio


La fotografia è un mestiere macchinoso. Spesso si misura la tempra e la bravura di un fotografo dalla sua attrezzatura e non dalle sue foto. Osserviamo due fotografi maschi al loro primo incontro sul campo: ognuno di loro getta uno sguardo alle apparecchiature dell’altro, per vedere chi ha le migliori attrezzature.

Questa danza dei pavoni fotografi viene vinta dal fotografo con l’attrezzatura più bella, più brillante e più nuova. Nessuna meraviglia che i produttori di macchine fotografiche prediligano i ragazzi come loro clienti, sempre all’assalto dell’acquisto. Avere l’attrezzatura ‘migliore’ e più innovativa è un modo per far capire agli altri che tu sei il più grande guerriero della tribù. E le immagini? Chi ha bisogno di foto quando si ha l’attrezzatura migliore?

©Darwin Wiggett

Devo confessare che io sono colpevole come chiunque altro. Sono spesso in giro a provare l’ultimo modello di fotocamera uscito o un nuovo obiettivo. Ma ultimamente le mie piume di pavone sono un po’ sbrindellate e appannate (alcune sono anche cadute). Forse ora sono solo un po’ più vecchio e più saggio di prima, ma questo ingranaggio per me conta sempre meno.

Ora mi accorgo che sono attratto più dal processo di creazione, dall’esperienza e dalla gioia della fotografia. Probabilmente questo è solo uno stadio evolutivo nello sviluppo del fotografo. Finalmente mi sono evoluto dall’ossessione per l’attrezzatura all’ossessione per la creazione della foto (hey, per questa evoluzione ci sono voluti solo 25 anni!)

Qui ci sono alcune osservazioni che ho fatto e che potrebbero essere d’aiuto per mantenere la vostra attrezzatura aggiornata con il minimo indispensabile e non danneggiare troppo il vostro portafoglio.

1. Non è molto importante quale attrezzatura avete, ma come la si utilizza. Ok, so che detta così sembra banale, ma è vero. Non so quante volte ho visto fotografi ‘sù di giri’. Hanno macchine fotografiche di fascia alta e una valigia piena di obiettivi, ma a malapena sanno come accendere la fotocamera. Non ha senso l’aggiornamento a una nuova macchina fotografica se non si sa veramente come usare quella vecchia. Cambiare una Toyota per una Lamborghini non ha senso se non si è capaci di cambiare marcia!

2. Aggiornate la fotocamera o le lenti solo se la vostra attuale attrezzatura, in qualche modo, limita la capacità di tradurre in immagini la vostra visione della scena. Ad esempio, se siete interessati alla fotografia sportiva, ed avete una macchina fotografica o un obiettivo che vi danno foto troppo mosse oppure una messa a fuoco automatica troppo lenta (sempre che non sia un errore di settaggi da parte vostra), allora forse potrebbe essere il momento di prendere in considerazione un aggiornamento della vostra attrezzatura.

3. Non fatevi travolgere dalla guerra dei megapixel! Solo perché un modello di fotocamera più recente ha più pixel rispetto a quello che già si possiede non vuol dire che si tratta di una fotocamera migliore. Al contrario, ho visto una serie di macchine fotografiche appena uscite sul mercato, con un un gran numero di megapixel, produrre risultati abbastanza deludenti. Personalmente, non vedo proprio perché la maggior parte dei fotografi abbia bisogno di qualcosa di più di 12-16 megapixel. È possibile effettuare stampe incredibilmente grandi con le fotocamere di questa gamma. A meno che non abbiate intenzione di tappezzare letteralmente la soffitta della nonna, direi che più di 16 megapixel è probabilmente eccessivo. Non comprate più pixel di quelli che avrete mai bisogno.

4. L’acquisto di lenti di alta qualità e un buon treppiede è più importante di una fotocamera di fascia superiore. Per ottenere il meglio dalle fotocamere digitali di oggi è necessario avere lenti buone. La lente è il fattore limitante per molte immagini di qualità. La maggior parte dei sensori di una fotocamera è in grado di catturare più informazioni di quelle che le lenti sono in grado di risolvere, per cui acquistare lenti migliori significa ottenere immagini di migliore qualità. Un ottimo obiettivo su una fotocamera di fascia bassa offre foto migliori di una lente mediocre su un fotocamera top-level. I corpi macchina digitali sono costosi e ne escono versioni nuove ogni 6 o 18 mesi, mentre lenti buone sono un investimento a lungo termine. E un treppiede garantisce prestazioni di alta qualità e tira fuori il meglio dal vostro obiettivo, poichè la sfocatura è ridotta al minimo quando si utilizza un treppiedi in modo corretto.

5. Considerate l’acquisto di corpi macchina di seconda generazione. Vi consiglio di non saltare dentro al negozio e acquistare l’ultima versione di qualsiasi fotocamera. Sempre di più, ci sono bug e problemi del firmware che devono essere risolti nelle fotocamere appena uscite. Attendete almeno 6 o 8 mesi prima di acquistare un modello di macchina fotografica in modo che siano usciti molti aggiornamenti e i bug siano sistemati, a quel punto anche i prezzi saranno scesi un po’ e qualsiasi problema con la fotocamera sarà ben noto e, si spera risolto. Meglio ancora, non appena una nuova macchina fotografica viene rilasciata, la versione predente di quella fotocamera sarà disponibile usata (o anche nuova) su internet a prezzi molto convenienti.

6. Uscite e utilizzate l’attrezzatura già in vostro possesso. Più si pratica e più si diventa bravi nel mestiere e nell’arte della fotografia. L’acquisto di nuove attrezzature non vi renderà un fotografo migliore, ma usare la marcia in più che già possedete invece si.

Quindi uscite, utilizzate e capite meglio la vostra attrezzatura, e dimenticate la danza del pavone di chi ha l’attrezzatura migliore. Mentre tutti gli altri sono fuori a pavoneggiarsi, voi sarete a creare arte.

Felici scatti a tutti!

©Darwin Wiggett – Canon Rebel T2I, Sigma 17-55mm lens

Per maggiori informazioni: www.oopoomoo.com

Commenti

Inserisci un Commento