Realizzare splendide foto naturalistiche ovunque abitiate

2012-10-17
NMP7884A
Media voti utenti

(5 / 5)

5 5 5
Vota questo articolo

5 utenti hanno votato

Articoli correlati:
  • Pingdom-Speedtest

    Farsi conoscere nel mondo: SEO per fotografi

  • dw0403-6

    Come usare obiettivi grandangolari in modo efficace

  • Fotografo e modella: collaborazione TFCD

    Fotografo e modella: collaborazione TFCD o TFP

  • ballo sposi fotografo matrimonio Andrea Bagnasco

    Il fotografo di matrimonio, che senso ha?

  • ElisaGiorgett_PhotoEG_Winter_IMG_7311

    6 accorgimenti per fotografare meglio


Le due scuse più diffuse che sento di solito, per foto naturalistiche scadenti, sono o che il fotografo non possiede le ‘attrezzature migliori’ o che il fotografo vive lontano da qualsiasi zona con bellezze paesaggistiche.

Nessuna di queste scuse è valida.

Ci sono molti fotografi che utilizzano apparecchiature vecchie e poco costose, vivono in luoghi che non sono per niente affascinanti ma, creano costantemente foto meravigliose della natura che li circonda vicino a casa. La vera fotografia, fondamentalmente, è riuscire a vedere il potenziale dell’ambiente intorno a noi. Non c’è bisogno di andare in luoghi esotici o visitare un parco nazionale per ottenere delle belle foto naturalistiche.

La vostra prossima foto dovrà essere in un luogo vicino quanto il vostro cortile.

Datevi un incarico

©Darwin Wiggett – Interpretazione grafica della vita di una pianta casalinga

©Darwin Wiggett – Gocce d’acqua sulla finestra

Almeno una volta al mese mi assegno un incarico fotografico per migliorare la mia capacità di ‘vedere’.  Ad esempio, mi son recentemente dato un incarico che ho chiamato “Passeggiate con Brando”. Quando sono a casa, vado a camminare con il mio cane Brando tre volte al giorno. In passato ho apprezzato camminare per le strade della mia città natale con il cane. Ora mi porto sempre la mia piccola Canon G9 per documentare gli scorci che vedo qua e là. Sorprendentemente c’è sempre qualcosa da fotografare e, il cane apprezza il fatto che faccio passeggiate più lunghe!

Uscite

un sacco di fotografi, quando scattano intorno a casa, nelle zone che conoscono meglio, smettono di guardare con gli “occhi del fotografo” e catturano immagini senza analizzare con la dovuta attenzione e criticità il panorama che li circonda e, spesso, per rilassarsi dopo una giornata di lavoro si rivolgono a forme di divertimento che non implicano l’uso del cervello (es. TV, internet, giochi o video). Invece di praticare queste attività, io vi consiglio di afferrare la vostra attrezzatura fotografica e andare al parco, o visitare una serra, un giardino o addirittura uno zoo.

Tutti questi luoghi offrono un grande potenziale per immagini fantastiche.

Gran parte del mio lavoro, che reputo migliore, è stato scattato durante queste uscite serali nei dintorni di casa mia. Una volta fuori e immersi nella fotografia, il tempo e le preoccupazioni svaniscono. Un ottimo modo per trascorrere una serata e aggiungere molte immagini al vostro portfolio!

©Darwin Wiggett – Anche parchi in zona possono essere ottimi soggetti con la luce giusta!

©Darwin Wiggett – Questa immagine è stata scattata mentre camminavo con il mio cane ad un solo isolato da casa mia

Fate un giro in auto

Se si ha voglia di cambiare un po i “soliti posti” e si ha bisogno di una mini “fuga” dalla quotidianità, si può fare un giro in campagna. Non ha importanza dove si vive, in Canada o in qualunque altro posto del monto ci sono sempre scorci di bellezze naturali nelle vicinanze e vale la pena riprenderli. La maggior parte delle città sono circondate da aree agricole che possono essere bellissime se si è pronti a ‘coglierle’. Inoltre, vicino alla maggior parte delle grandi città ci sono aree naturali o parchi provinciali che nascondono oasi di bellezze naturali. Questi luoghi sono mete meravigliose nei fine settimana e vi aiuteranno a completare il vostro portfolio di immagini mozzafiato.

©Darwin Wiggett – Una giro in auto in campagna dopo un temporale.

©Darwin Wiggett – Alberi ad in un giorno di vento

Aprite la mente

Il più grande ostacolo per molti fotografi è la capacità di vedere il potenziale nel comune e nel quotidiano. La maggior parte delle persone ha bisogno di trovarsi in luoghi nuovi e interessanti per essere stimolata creativamente. A casa, tutto sembra sempre uguale. Si dovrebbe rieducare noi stessi per vedere ciò che ci circonda nel modo in cui un turista lo avrebbe visto. Questo richiede pratica ma, imponendosi auto-incarichi, uscendo, ‘guardando’ veramente e visitando i luoghi che ci circondano con la nostra fotocamera, sarà possible raggiungere il nostro obiettivo. Seguendo regolarmente questi consigli vi ritroverete con una bella mole di lavoro proveniente dal vostro giardino.

©Darwin Wiggett – La bellezza nel mondano!

 

Per maggiori informazioni consultare il sito: www.oopoomoo.com

Commenti

  1. scritto da Ak il 24/10/2012

    veramente fantastico!

  2. scritto da pier luigi morello il 24/10/2012

    è poco che ti seguo,ma mi piaci per la semplicità con cui spieghi il bello della fotografia,io sono vecchio,molto vecchio,e non imparerò più a fare belle foto,ma non demordo,mi piacerebbe farti vedere alcune cose,per appagare la mia auto stima………….è possibile
    grazie

  3. scritto da Matteo La Porta il 24/10/2012

    Ciao Pier Luigi,

    se ti fa piacere farci visionare qualunque tuo lavoro, puoi registrarti qui sul sito e caricare tutte le foto che vuoi mostrarci nella sezione Photo Album -> Upload Photos.
    Saremo lieti di confrontarci con te!

    Buona sera

    Matteo

Inserisci un Commento