Se hai bisogno di più di un obiettivo, non sei un vero fotografo!

2013-08-28
unsoloobiettivo
Media voti utenti

(4.3 / 5)

4.3 5 15
Vota questo articolo

15 utenti hanno votato

Articoli correlati:
  • Pingdom-Speedtest

    Farsi conoscere nel mondo: SEO per fotografi

  • dw0403-6

    Come usare obiettivi grandangolari in modo efficace

  • Fotografo e modella: collaborazione TFCD

    Fotografo e modella: collaborazione TFCD o TFP

  • ballo sposi fotografo matrimonio Andrea Bagnasco

    Il fotografo di matrimonio, che senso ha?

  • ElisaGiorgett_PhotoEG_Winter_IMG_7311

    6 accorgimenti per fotografare meglio

Ho sentito dire questa frase in un’intervista a Clyde Butcher, famoso fotografo paesaggistico, e naturalmente ho subito pensato: “Aspetta un attimo, io ho 15 obiettivi, questo fa di me un cattivo fotografo?”.

Ma poi ho fatto un giro sul sito web di Clyde, www.clydebutcher.com, e mi sono accorto che anche lui possiede 16 obiettivi e 6 fotocamere…aha!

Ma anche se l’affermazione di Clyde a prima vista sembrerebbe una contraddizione, il suo punto di vista è comunque valido.

Molti fotografi si fanno semplicemente prendere dalla mania di comprare attrezzatura e non usano ciò che possiedono al massimo del suo potenziale. In particolare, trovo che generalmente i fotografi tendano a usare male gli zoom degli obiettivi, lo usano al massimo oppure non lo usano affatto! Il punto qui è che i fotografi dovrebbero conoscere totalmente le reali capacità dei loro obiettivi. E non c’è modo migliore per imparare cosa le tue lenti sono in grado di fare che, lasciare tutte le attrezzature a casa e portarsi dietro un solo obiettivo per fare foto.

Fidatevi di me, portarsi dietro un solo obiettivo per fare un servizio fotografico è davvero spettacolare. Tutto quello che devi fare è solo limitare le tue opzioni. Se per esempio vi portate dietro uno zoom grandangolare, la fauna selvatica apparirà ovunque in luce perfetta per il teleobiettivo che avete lasciato a casa! Se, invece, vi portate dietro un obiettivo macro, ogni fiore e insetto nell’universo sarà estinto! In queste occasioni desidererai fortemente una borsa piena di lenti! “Maledizione a te Wiggett, che idea stupida!”. Tuttavia, durante queste uscite, tutto ciò che vedi intorno a te sono occasioni sprecate se non le fotografi.

© Darwin Wiggett

© Darwin Wiggett

Le prime volte sarà difficile adattarsi ai contesti fotografici con un obiettivo apparentemente non adatto alla scena, ma dopo un paio di uscite comincerete a capire come vedere il mondo tramite il vostro obiettivo, e improvvisamente le opportunità di foto spettacolari appariranno ovunque. E ‘sorprendente quanto creativi si diventa quando si utilizza una sola lente. Potrete provare cose apparentemente controsenso, come ad esempio fotografare un fiore close-up con un obiettivo grandangolare oppure paesaggi con un super teleobiettivo. Dovrete semplicemente essere creativi, buttarvi ed esplorare, e vi assicuro i risultati saranno eccitanti e inaspettati.

Un vantaggio collaterale di utilizzare una singola fotocamera con un singolo obiettivo è che vi porterà tonnellate di energia. Piuttosto che essere un mulo da soma, diventerete un ‘stallone creativo’. E più energia hai, più creativo sarai,  il mondo diventerà il tuo spasso!

Alcuni fotografi hanno improntato un intera carriera utilizzando un solo obiettivo. Ad esempio, Henri Cartier-Bresson, il maestro francese del “decisive moment”, fotografava quasi esclusivamente con un obiettivo da 50 mm su macchina Leica. Invece di limitare la sua visione del mondo, ha cercato con l’utilizzo di un solo obiettivo di aprirsi nuovi e più interessanti orizzonti. Cartier-Bresson conosceva istintivamente il modo in cui il suo 50mm vedeva il mondo e ha fatto tesoro di questa conoscenza in modo da rendere le sue immagini immortali nel tempo. Una borsa piena di attrezzatura e un arsenale di lenti sarebbe stato soltanto un ostacolo alla creatività di Cartier-Bresson. Non è l’attrezzatura che possedete a fare di voi un bravo fotografo ma come sapete utilizzare gli strumenti a vostra disposizione.

Vi sfido a uscire con un obiettivo, imparo a vedere come vede la tua lente, e lasciare che il suo occhio guidi la vostra visione del mondo.

Alla fine, vi renderà un fotografo migliore. Una volta fatto questo esercizio con un solo obiettivo, potrete veramente capire la battuta di Clyde Butcher, “Se hai bisogno di più di un obiettivo, non sei un vero fotografo!” e tutto vi sarà più improvvisamente più chiaro.

© Darwin Wiggett

© Darwin Wiggett

A proposito, gli obiettivi che non utilizzerete più, dopo questo esercizio, potete donarli a me: voglio avere più lenti di Clyde Butcher!

Buoni scatti a tutti!

Commenti

  1. scritto da IVA il 28/08/2014

    Belle foto bravo al fotografo. Spero di imparare molte cose anch’io . Iva

  2. scritto da Cristina il 12/08/2015

    Meravigliosi scatti! complimenti! Io, per questioni economiche, per lungo tempo ho dovuto “accontentarmi” di un unico obiettivo…beh, come si dice, di necessità si fa virtù! 😉

Inserisci un Commento