Sette motivi per utilizzare lenti Tilt-Shift (Darwin Wiggett)

2012-09-28
Pano-Samples
Media voti utenti

(5 / 5)

5 5 8
Vota questo articolo

8 utenti hanno votato

Articoli correlati:
  • Pingdom-Speedtest

    Farsi conoscere nel mondo: SEO per fotografi

  • dw0403-6

    Come usare obiettivi grandangolari in modo efficace

  • Fotografo e modella: collaborazione TFCD

    Fotografo e modella: collaborazione TFCD o TFP

  • ballo sposi fotografo matrimonio Andrea Bagnasco

    Il fotografo di matrimonio, che senso ha?

  • ElisaGiorgett_PhotoEG_Winter_IMG_7311

    6 accorgimenti per fotografare meglio


Qui di seguito sono riportati sette motivi per cui ci piace usare le lenti tilt-shift per la natura e la fotografia all’aperto.

Motivo 1: Centro e Nitidezza oculare incredibili.

Una lente tilt-shift proietta una visuale circolare dell’immagine molto grande rispetto ad un normale obiettivo (vedi foto sotto). Più ci si avvicina ai bordi del cerchio immagine e meno nitida sarà l’immagine proiettata. Qualsiasi parte del sensore che cattura I pixel vicino al bordo del cerchio sarà più morbida rispetto ai pixel catturati al centro del cerchio. Quando si imposta la levetta sulla posizione ‘zero’, la lente tilt-shift proietta una grande immagine circolare per cui anche ai bordi e agli angoli del sensore viene catturata la fievole luce dell’immagine circolare stessa.

Quando si confronta la nitidezza ai bordi delle lenti tilt-shift con quella di lenti normali della stessa lunghezza focale, le lenti normali risultano inferiori inferiori. Per noi avere il vantaggio della nitidezza è importante! Ci piace avere foto che da angolo ad angolo siano perfettamente nitide.

Nitidezza agli angoli di un normale obiettivo 24 millimetri a f8

Nitidezza agli angoli di un 24 millimetri lente tilt-shift

Motivo 2: Le foto a panorami orizzontali e verticali risultano facilitate

Con una lente tilt-shift, la fotografia panoramica è davvero facile. Per una panoramica orizzontale, montare la fotocamera in modalità orizzontale su di un treppiede e scattare tre immagini: una con la lente in posizione centrale, una con la lente spostata verso destra e una con la lente spostata verso sinistra. Tutte e tre le immagini si sovrappongono e si fondono perfettamente senza soluzione di continuità in fase di post produzione. Per panorami verticali, la fotocamera è orientata verticalmente e la lente è spostata verso l’alto e verso il basso in senso verticale. Fotocamere con sensori piccoli danno immagini panoramiche con rapporto 3:1, mentre le full-frame danno un rapporto di circa 2.42:1.

Alcuni esempi di panorami verticali, © Darwin Wiggett

Motivo 3: Shift per immagini ad alta risoluzione

Vuoi fare immagini giganti con elevato numero di megapixel? Bene, basta spostare la lente e metterla con orientamento opposto alla fotocamera per rendere le immagini rettangolari. Ad esempio, se la fotocamera è in orientamento orizzontale, ma si sposta la lente su e giù, si otterrà una grande immagine rettangolare che aumenterà il vostro numero di megapixel di quasi il 100% (con le fotocamere con sensore di piccole dimensioni). Uno spostamento con un ampio angolo di tilt-shift della lente vi darà anche la stessa copertura che vi darebbe un obiettivo grandangolare estremo, ma senza la conseguente distorsione (estrema). Per esempio, nella foto di seguito utilizzando un corpo macchina full frame e un obiettivo da 17mm, ho aumentato il numero di pixel del 92% e la copertura di 17 mm è aumentata di qualcosa come 10-12mm su una fotocamera full frame!

Megapixel, mega-ampio cattura!, © Darwin Wiggett

Motivo 4: Spostamento per il controllo della prospettiva

Ogni volta che si punta un obiettivo grandangolare verso l’alto o verso il basso, le cose iniziano a distorcersi, palazzi e alberi sembrano cadere da una parte. Con la funzione di spostamento tilt-shift tutto questo si può risolvere, con un semplice controllo della prospettiva, è davvero facile se si sa come fare!

Nessuna controllo di prospettiva, © Darwin Wiggett

Controllo di prospettiva con tilt-shift, © Darwin Wiggett

Motivo 5: Tilt per la miniaturizzazione

Vediamo un po questo effetto. Pare che la maggior parte dei fotografi pensi che il tilt-shift serva solo per miniaturizzare le cose. E’ vero che si può usare anche per questo, ma in realtà il tilt è un’alterazione del piano focale per posizionarla dove vogliamo all’interno della foto. L’effetto miniatura avviene quando l’inclinazione è opposta al piano dell’oggetto inquadrato.

Effetto miniatura con inclinazione, © Darwin Wiggett

Motivo 6: Tilt per messa a fuoco a infinito

Sam e io amiamo il tilt per migliorare l’inclinazione del piano di messa a fuoco rispetto al soggetto in modo da avere foto super nitide, dal primo piano allo sfondo. L’effetto tilt ci permette di controllare il piano focale indipendentemente dal diaframma. Il tilt per il piano di messa a fuoco è la caratteristica più utile di queste lenti, ma può anche essere molto difficile! Ci sarebbe poi da affrontare i soliti discorsi da fotografi sugli errori più comuni che si fanno sulla messa a fuoco quando si inclina il piano (vi sentite colpevoli?)

Entrambe le foto sono state scattate con una lente tilt-shift 45 millimetri a f2.8, quella a sinistra senza inclinazione, mentre quella a destra con inclinazione sul piano di messa a fuoco (notare come diventa nitido il piano del soggetto una volta che l’obiettivo ha inclinazione pari al piano di messa a fuoco), © Darwin Wiggett

 

Motivo 7 – Tilt e Shift insieme per il controllo immagine finale

Nella fotografia naturalistica, quando usiamo le lenti tilt-shift, ci sono quasi sempre problemi con l’inclinazione e lo spostamento insieme. Si dovrebbe utilizzare lo shift per il controllo del cambio prospettiva mentre il tilt è per il controllo del piano focale. O magari stiamo usando il tilt per il fuoco, e lo shift per fare un panorama. Le combinazioni e le prestazioni sono davvero sorprendenti! Queste lenti, offrendo incredibili opportunità creative, non devono essere per tutti. Potete trovare un eBook su queste lenti, ma pensiamo che non ci sia niente come una bella discussione per un apprendimento facile e veloce!

Tilt e Shift insieme, © Darwin Wiggett

Per saperne di più visitate il nostro sito: http://oopoomoo.com

Grazie, alla prossima…

Commenti

Inserisci un Commento