Settembre è ora di sposarsi..

By : | 2 Comments | On : settembre 3, 2013 | Category : News & Eventi

matrimonio-piazzale

Giunto settembre è arrivato il periodo dei matrimoni…e quindi anche di proposte per servizi fotografici.

C’è sempre un amico o un parente, che sapendo della nostra passione amatoriale, vorrebbe farsi fare un servizio fotografico a basso prezzo (visto i tempi che corrono..).

Ma veniamo al dunque.

Presi dall’entusiasmo iniziale della proposta di servizio che ci è stata fatta, dobbiamo riflettere e chiederci: siamo veramente in grado di competere con un professionista? Ricordiamoci che ci si sposa una volta sola, e non vorreste trovarvi nella brutta situazione di aver rovinato una cerimonia.

Vediamo, allora, come comportarci attraverso alcuni consigli utili:

1) Dobbiamo disporre di almeno 2 corpi macchina (nel caso che quel giorno la vostra amata reflex abbia deciso di fare i capricci) e qualche ricambio di pile adeguate e cariche, onde evitare di rimanere a secco a meta’ cerimonia.

2) Ricordarsi di portare un flash abbastanza potente (meglio verificare la luce nel luogo prima del matrimonio) per avere la giusta illuminazione.

3) Non portatevi dietro attrezzature troppo ingombranti e borsoni inutili…dovrete potervi muovere agilmente e fotografare da in piedi tutto il giorno (per esempio il 500 mm che usate solitamente per la vostra caccia fotografica risulterebbe inutile in questa occasione).

4) Un altra cosa molto importante è ottenere informazioni il più dettagliate possibile di come si svolgerà la cerimonia, in modo da poterci muovere in anticipo, senza perdere momenti essenziali del lieto evento e senza interferire troppo con la cerimonia.

5) Non infastidite troppo gli sposi, dovete capire quando è il momento giusto per fargli le foto altrimenti risulteranno forzate e questo vale anche per gli invitati.

6) Cercate di arrivare in anticipo al ristorante per fare qualche scatto, prima che i tavoli vengano disfatti, che gli invitati si inizino a togliere le cravatte e che comincino i primi sbottonamenti al perfetto abbigliamento.

Questi sono solo alcuni modesti consigli da fotografo amatore che mi sentivo di dare ai lettori di DiventareFotografo…questa, quindi, sono solo alcune delle cose che dovete prendere in considerazione per regalare un ottimo album fotografico agli sposi senza fare brutte figure o rovinargli le foto migliori della loro vita.

In alternativa…potete fare un bel regalo agli sposi, godervi la cerimonia e lasciar fare il book fotografico ad un vero professionista.

Ciro Sansone

  1. scritto da Francesco Brunello il 30/03/2016

    forse bisognerebbe far capire agli amatori che questo è un lavoro serio e non ( purtroppo) descriverlo con questa semplicità …..

  2. scritto da Fabio Raiteri il 30/03/2016

    Ciao Francesco,
    mi spiace che gli amatori per te non possano avvicinarsi al mondo della fotografia ma io sono del parere che la fotografia sia di tutti poi c’è chi lo fa per lavoro e chi per passione ma nessuno dovrebbe permettersi di criticare le idee altrui, se hai idee diverse semplicemente scrivi un articolo su come la vedi tu, nessuno te lo vieta siamo disponibili a pubblicarlo, ma mettere solo il commento è un po riduttivo. Grazie e a presto

Inserisci un Commento