Workshop di macrofotografia naturalistica (genova)

By : | 1 Comment | On : giugno 15, 2012 | Category : News & Eventi

Coccinella

La fotografia naturalistica è una tecnica che permette di conoscere meglio il mondo in cui viviamo e diventa ancora più interessante quando coglie dei particolari piccoli che non siamo abituati a notare.

L’Associazione didattica museale in collaborazione con il museo di storia naturale “Giacomo Doria” di Genova quest’anno ha organizzato tre sessioni di un workshop di macrofotografia incentrato sulla flora e la fauna: il primo ciclo di lezioni si è svolto a maggio, il secondo si chiuderà il 17 giugno con un’uscita nell’alta valle Scrivia e il terzo è in programma nelle giornate del 30 giugno e dell’1 luglio e di domenica 8 luglio.


Il corso è strutturato in tre incontri, uno teorico organizzato nei locali del museo “Doria (con orario dalle 10 alle 13), e due escursioni fotografiche sul territorio della provincia di Genova (entrambe in programma dalle 6 alle 12).

Questo workshop è diretto dal naturalista e fotografo Marco Bertolini che non è solo un appassionato di natura, interesse che l’ha portato a laurearsi alla facoltà di Scienze naturali dell’Università di Genova, ma dal 2009 è anche in possesso della qualifica di Guida ambientale escursionistica: ha al suo attivo collaborazioni con il museo civico “Doria” e l’acquario di Genova.

Grazie a questa sua formazione, il relatore durante il corso fornisce non solo le nozioni di base della tecnica della macrofotografia, ma anche alcuni elementi di biologia e delle informazioni sul comportamento degli animali, soffermandosi soprattutto su insetti, rettili e anfibi, tra i soggetti preferiti dei suoi scatti, visualizzabili sul sito www.shunkanature.it; inoltre, tocca brevemente il tema delle specie vegetali presenti in Liguria.

Le mete delle uscite sono state scelte per le peculiarità ambientali e sono la zona di Praglia e le alture di Busalla: questo comune fa parte del Parco naturale dell’Antola, area protetta che si sviluppa interamente in provincia di Genova. Qui si possono osservare alcune specie animale di pregio, come il lupo italico, il daino, il gheppio, il merlo acquaiolo e la pernice rossa; vivono nel territorio tutelato anche razze tipiche liguri, il tritone appenninico e la salamandrina dagli occhiali.

Chi fosse interessato a partecipare a questa iniziativa può rivolgersi all’Associazione didattica museale all’indirizzo di posta elettronica adm.genova@email.it o al numero 334.8053212. Il corso ha un costo di 80 euro a partecipante e si svolgerà con un minimo di cinque iscritti e un massimo di sette.

Per come sono strutturate le lezioni l’iniziativa può essere seguita da tutti gli appassionati di questa tecnica fotografica che dovranno però essere in possesso, per prendere parte alle escursioni fotografiche, di una macchina reflex (consigliata anche un’ulteriore attrezzatura composta dal treppiede, gli obiettivi macro e grandangoli e il cavo di scatto). In questo periodo il museo “Doria” propone pure un laboratorio di scienza e tecnologia sulle farfalle e le falene in Liguria.

  1. scritto da Marilena il 04/03/2014

    Ciao mi chiamo marilena e sto cercando di imparare a fotografare come si deve!
    devo dire che sono alquanto portatricevere qualche dritta “”

Inserisci un Commento